Interior Design - Lucrezia Cirasa - Progettazione di Interni online - Lucrezia Cirasa Interior Designer

Vai ai contenuti

Arredo bagno: come scegliere il lavabo

Progettazione di Interni online - Lucrezia Cirasa Interior Designer
Pubblicato da Lucrezia in Design · 24 Settembre 2020
Tags: bagno arredo bagno interior design online lavabo modelli lavabo
Negli ultimi anni abbiamo assistito ad una vera e proprio rivoluzione della stanza da bagno. Non più solo stanza di servizio ma piuttosto un luogo dove concedersi una pausa rigenerante e prendersi cura della propria persona. Cambiano le esigenze e cambia quindi il modo di progettare e concepire il bagno di casa.

La settimana scorsa abbiamo visto le possibili soluzioni per il box doccia, oggi invece ci concentriamo sull’area da dedicare al lavabo.
Le esigenze e i fattori da tenere a mente sono diversi a partire dalle abitudini di chi usufruisce della stanza da bagno fino allo spazio necessario e ai gusti personali in materia di stile e atmosfere.

Vediamo quindi insieme i possibili modelli tra cui poter scegliere

Lavabo da incasso

come scegliere il lavabo per il bagno

Questa soluzione prevede l’incasso del lavandino sotto top o sopra top. Gli effetti che si ottengono sono diversi, nel primo caso infatti avrete la ceramica del lavabo sotto il piano che giocando con contrasti e materiali potrebbe essere di un colore più scuro. Nel secondo caso invece avrete il lavabo sopra il piano d’appoggio. Il lavabo ad incasso è una delle soluzioni più tradizionali  e anche più accessibilei dal punto di vista economico.

Lavabo da appoggio

come scegliere il lavabo per il bagno

In questa soluzione il lavabo viene poggiato sopra il top, che viene precedentemente forato. E’ una scelta sicuramente accattivante e di tendenza, permette infatti tantissime combinazioni di forme, colori e materiali. Si può scegliere inoltre l’utilizzo di una lavabo squadrato, dalle forme rettangolari e quadrate, oppure scegliere forme  tondeggianti, effetto bacinella, l’importante è considerare sempre l’altezza del piano su cui va poggiato per evitare infatti che risulti troppo alto. ( l’altezza massima di piano e lavabo totale non deve superare mai 85- 90 cm)

Lavabo integrato



Per un effetto minimal e contemporaneo, si può scegliere la soluzione con lavabo integrato. In questo caso infatti il top e il lavabo creano un effetto di continuità in modo da avere lo stesso materiale sia sul piano d’appoggio che sul lavandino.
E’ una una soluzione sicuramente più costosa rispetto ai primi due modelli ma darà al vostro bagno un’atmosfera elegante e raffinata.

Lavabo a colonna



Se cercate qualcosa di diverso per il vostro bagno, la scelta giusta per voi potrebbe essere il lavabo a colonna, un unico blocco da poggiare a terra
( in questo caso anche lo scarico deve essere a terra) o da tenere sospeso. Qui  non avrete però il piano d’appoggio, ma potete risolvere  se necessario con dei mobiletti abbinati. Questo scelta inoltre consente di svincolare il lavabo dalla posizione a parete, prevedendo un’adeguato impianto idraulico la colonna può essere posizionata nel punto più adatto alle esigenze di spazio e funzione.


Il mio consiglio : Uno volta scelto il modello, l’attenzione deve ricadere sul giusto equilibrio di forme, colori e materiali. Questo dipende dai gusti di ognuno di voi e dallo stile che volete ottenere. Un altro punto su cui riflettere :  studiate bene le abitudini vostre e di chi condivide con voi questo spazio della casa, per valutare la scelta di un lavabo doppio o singolo.

Al prossimo appuntamento!

Lucrezia



SERVIZI

Progettazione Interni Online
---------------------------------------------------
Interior Design
---------------------------------------------------
Arredi su misura
---------------------------------------------------
Consulenza personalizzata
---------------------------------------------------
Render 3D
---------------------------------------------------
Feng Shui
---------------------------------------------------
La Casa in Stile Japandi
Semplicità scandinava, naturalezza e minimalismo Zen nello stile Japandi, che torna nelle case del 2020.
Pubblicato da Lucrezia - 22/10/2020
La casa in stile Classico Contemporaneo
Uno stile sempre attuale, dal fascino intramontabile: Lo stile Classico Contemporaneo, chiamato così proprio per la sua caratteristica di combinare perfettamente insieme elementi classici con pezzi contempranei dallo stile minimale
Pubblicato da Lucrezia - 14/10/2020
INFO & CONTATTI

C.da Pagliarelli, 31
66054  -  Vasto (CH)
-----------------------------------------------------
TEL: +39. 388 879 7371
MAIL: lucrezia.cirasa@gmail.com
Torna ai contenuti