Interior Design - Lucrezia Cirasa - Progettazione di Interni online - Lucrezia Cirasa Interior Designer

Vai ai contenuti

Architetture Invernali: Lo Chalet di Montagna

Progettazione di Interni online - Lucrezia Cirasa Interior Designer
L’inverno si avvicina e ci porta nel periodo più magico dell’anno, quello del Natale.
Molti amano trascorrere le festività in montagna, a godersi la bellezza del paesaggio innevato all’interno di uno chalet.

Una costruzione caratteristica della stagione invernale ma che in origine veniva realizzata soprattuto per il periodo estivo, stagione in cui avvenivano le attività agricole e vi era la necessita di un rifugio semplice, con il minimo indispensabile.
Oggi il concetto di chalet è molto cambiato, trasformandosi quasi in un lusso per pochi, una seconda casa in cui trascorrere le vacanze.
In questo articolo vi mostro degli esempi di chalet moderni che, pur mantenendo caratteristiche tradizionali, hanno saputo adattarsi ai cambiamenti e alle nuove esigenze.

Frundgallina Architectes, chalet sui monti Jura, Svizzera




Partiamo dal rifugio più piccolo. Questo chalet è stato progettato rigorosamente in legno, bucando la costruzione con diverse aperture di dimensioni diverse , in modo da poter godere del paesaggio da ogni lato della baita. Gli interni sono semplicissimi, in stile minimal con mobili di recupero, ma ricchi di atmosfera.

Reiulf Ramstad Architects, Split View Mountain Lodge, Buskerud, Norvegia




Il secondo chalet è in Norvegia, e sviluppa una composizione architettonica in due blocchi.
Due volumi, in legno, dall’estetica tradizionale con due funzioni diverse, area relax e zona pranzo, unite insieme da un cucina aperta con isola. Anche qui il legno è protagonista ma con l’aggiunta di grandi vetrate a tutta altezza.

Oppenheim Architecture, La Muna, Aspen, Colorado



Qui siamo ad Aspen, in una delle mete più gettonate per le vacanze invernali del Nord America. Lo chalet La Muna ha come caratteristica quella di ispirasi al concetto giapponese di wabi-sabi, ovvero la bellezza delle imperfezioni. Per la costruzione sono stati utilizzati materiali locali quali legno, rame, pietra e acciaio lasciando emergere i segni del tempo e le imperfezioni. Il tutto con un minimo impatto ambientale e con l’uso di fonti rinnovabili.

SeARCH, Chalet Anzère, Svizzera




Un’architettura che sfrutta la conformazione del terreno in cui si poggia, questo chalet, a cui si accede dal garage sottostante è diviso in tre parti
( che si possono notare guardano bene la composizione della facciata). Una parte è riservata agli ospiti, una parte alla casa vera e propria e un'altra è stata adibita ad attico privato.Gli interni sono minimal, con uso di cemento e legno sia per i rivestimenti interni che esterni.

In tutte e 4 le architetture, cioò che non manca è il camino, spesso posizionato in modo da avere un ruolo centrale nello spazio. In fondo non può esserci casa in montagna senza il calore del fuoco e l’atmosfera che esso crea.

Quale di questi chalet vi è piaciuto di più? Lasciatemi un commento!

Al prossimo articolo!

Lucrezia



SERVIZI

Progettazione Interni Online
---------------------------------------------------
Interior Design
---------------------------------------------------
Arredi su misura
---------------------------------------------------
Consulenza personalizzata
---------------------------------------------------
Render 3D
---------------------------------------------------
Feng Shui
---------------------------------------------------
La Casa in Stile Japandi
Semplicità scandinava, naturalezza e minimalismo Zen nello stile Japandi, che torna nelle case del 2020.
Pubblicato da Lucrezia - 22/10/2020
La casa in stile Classico Contemporaneo
Uno stile sempre attuale, dal fascino intramontabile: Lo stile Classico Contemporaneo, chiamato così proprio per la sua caratteristica di combinare perfettamente insieme elementi classici con pezzi contempranei dallo stile minimale
Pubblicato da Lucrezia - 14/10/2020
INFO & CONTATTI

C.da Pagliarelli, 31
66054  -  Vasto (CH)
-----------------------------------------------------
TEL: +39. 388 879 7371
MAIL: lucrezia.cirasa@gmail.com
Torna ai contenuti